Turchia, scatta il piano d'azione economico

Lo ha reso noto il ministro delle Finanze Berat Albayrak - L'obiettivo è allentare le tensioni degli investitori dopo il crollo della lira

Turchia, scatta il piano d'azione economico

Turchia, scatta il piano d'azione economico

PECHINO - La Turchia ha messo a punto un piano di azione economico che sarà attuato da subito, già questa mattina, al fine di allentare le tensioni degli investitori: lo ha assicurato il ministro delle Finanze Berat Albayrak in una intervista pubblicata in piena notte sul sito del quotidiano online Hurriyet. Albayrak ha descritto la debolezza della lira turca come "un attacco", rimandando alle valutazioni espresse dal presidente e suocero Recep Tayyip Erdogan.

"Da lunedì in avanti le nostre istituzioni prenderanno i passi necessari e condivideranno gli annunci col mercato", ha aggiunto il ministro, senza fornire dettagli se non che le misure sono destinate a banche ed economia reale, incluse le piccole e medie imprese, le più colpite dalle oscillazioni valutarie. "Prenderemo le misure necessarie con le nostre banche e le autorità bancarie a un passo veloce", ha aggiunto. Albayrak ha escluso le voci di interventi sui conti correnti bancari denominati in dollari, rilevando che qualsiasi azione era fuori discussione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1