Uccise la moglie: condannato a 25 anni

francia

Il processo durato una settimana del caso più mediatizzato degli ultimi anni si è concluso oggi

Uccise la moglie: condannato a 25 anni
©CAPTURE YOUTOUBE

Uccise la moglie: condannato a 25 anni

©CAPTURE YOUTOUBE

Jonathann Daval è stato condannato a 25 anni di carcere dal tribunale de Vesoul, nel centro della Francia, per aver ucciso la moglie Alexia nell’ottobre 2017, al termine del processo e del caso più mediatizzato degli ultimi anni in Francia. La giuria ha deliberato il verdetto dopo poco meno di tre ore, al termine di una settimana di audizioni.

L’accusa aveva chiesto l’ergastolo per il trentaseienne uxoricida, che ha ucciso la moglie al colmo di una lite per motivi di coppia che si trascinavano da tempo. Daval per tre mesi aveva negato l’omicidio e cambiato più volte versione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1