londra

Ucciso a coltellate un 14.enne

Nuovo episodio di violenza nella capitale inglese - Il sindaco Sadiq Khan: «Sono inorridito. Ci servono maggiori risorse»

Ucciso a coltellate un 14.enne
(Foto Archivio CdT)

Ucciso a coltellate un 14.enne

(Foto Archivio CdT)

LONDRA - Si colora di sangue anche l’inizio di quest’anno a Londra, dopo il picco di omicidi e aggressioni registrati nel 2018, concentrati soprattutto nelle periferie, fra giovani e giovanissimi e fra le minoranze. E a segnare la cronaca sono ancora una volta le coltellate: vittima questa volta un ragazzo di appena 14 anni, ucciso a Waltham Forest, sobborgo nel settore di nord-est della capitale britannica. Il sindaco laburista di Londra, Sadiq Khan, si è detto inorridito e ha rilanciato l’impegno della sua amministrazione contro la piaga delle violenze di strada, non senza sollecitare maggiori risorse dal governo centrale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1