Venezuela, liberato il deputato dell’opposizione Gilber Caro

IL CASO

Il suo rilascio è avvenuto a due giorni dall’inizio della visita ufficiale dell’alto commissario per i Diritti umani dell’Onu

 Venezuela, liberato il deputato dell’opposizione Gilber Caro
Intanto prosegue l’arrivo degli aiuti umanitari dall’estero. (Foto Keystone)

Venezuela, liberato il deputato dell’opposizione Gilber Caro

Intanto prosegue l’arrivo degli aiuti umanitari dall’estero. (Foto Keystone)

CARACAS - Le autorità del Venezuela hanno rimesso in libertà ieri a Caracas il deputato oppositore Gilber Caro, arrestato da agenti dei servizi di intelligence venezuelani il 26 aprile scorso mentre cenava con alcuni amici.

L’annuncio del rilascio è giunto via Twitter dal ‘Gruppo di Boston’, organismo creato nel 2002 per migliorare le relazioni con gli Usa e che ha ricevuto Caro all’uscita dal carcere.

Arrestato una prima volta nel 2017, Caro era rimasto un anno in carcere nel centro penitenziario Fénix nello Stato di Lara, da cui era uscito il 2 giugno 2018. il suo rilascio è avvenuto a due giorni dall’inizio della visita ufficiale dell’alto commissario per i Diritti umani dell’Onu, Michelle Bachelet, che si tratterrà in Venezuela fino al 21 giugno.

Sempre ieri, si è appreso, sono anche stati rimessi in libertà dopo un anno e due mesi di carcere due detenuti, considerati ‘politici’ dall’opposizione, Melvin Farias e Junior Rojas.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1