Vento su Genova, iniziato in ritardo il rientro degli sfollati

GENOVA - A Genova inizialmente è slitatto il rientro degli sfollati di Ponte Morandi nelle proprie abitazioni. "Speravamo non piovesse, ma ahimè c'è vento, per cui il via alle operazioni è stato sospeso. Siamo in stand by", spiega il presidente del comitato sfollati, Franco Ravera, al termine di un incontro con i vigili del fuoco italiani all'ingresso della zona rossa. "Speriamo sia questione di poco - aggiunge - siamo sospesi...". I rientri sono poi iniziati alle 9.00, con mezz'ora di ritardo. La commissione tecnica, riunitasi sopra il viadotto, ha dato il via libera alle operazioni.

"È stato uno stop precauzionale - ha spiegato il consigliere delegato alla Protezione civile del Comune di Genova, Sergio Gambino -. Il vento non influisce sui sensori, il ponte non si sta muovendo. In giornata saranno effettuati tutti gli accessi previsti".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1