Stati Uniti

Volano proiettili a New York: 5 morti in 24 ore

Un’insolita ondata di violenza provocata dall’uso di armi da fuoco ha investito la Grande Mela, città considerata tra le più sicure negli Usa

 Volano proiettili a New York: 5 morti in 24 ore
(Foto Reguzzi)

Volano proiettili a New York: 5 morti in 24 ore

(Foto Reguzzi)

NEW YORK - Cinque omicidi in circa 24 ore. Un’insolita ondata di violenza provocata dall’uso di armi da fuoco ha investito New York, considerata tra le città più sicure negli USA. Secondo quanto riferito delle autorità, tre omicidi si sono verificati a Brooklyn e due nel Queens.

Nel primo caso, due uomini, rispettivamente di 27 e 38 anni, erano in strada quando qualcuno ha cominciato a sparare contro di loro. Uno è stato colpito allo stomaco, l’altro alla testa. Sono morti in ospedale. La terza vittima di Brooklyn è stata raggiunta da un proiettile all’anca ed è morta qualche ora dopo.

Nel Queens un 25.enne è stato colpito dai proiettili mentre si trovava nei pressi della sua abitazione mentre un 18.enne è stato ucciso dopo una lite in strada. In tutti i casi la polizia è ancora alla ricerca dei colpevoli.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1