Disoccupazione al 10,4% nel primo trimestre

Italia

Lo rileva l’Istituto nazionale di statistica nell’indagine sul mercato del lavoro

Disoccupazione al 10,4% nel primo trimestre
© EPA/RICCARDO ANTIMIAN

Disoccupazione al 10,4% nel primo trimestre

© EPA/RICCARDO ANTIMIAN

Il tasso di disoccupazione del primo trimestre 2021 in Italia sale al 10,4% con un aumento di 0,5 punti sul quarto trimestre del 2020 e di 1,2 punti percentuali sul primo trimestre del 2020. Lo rileva l’Istituto nazionale italiano di statistica (Istat) nell’indagine sul mercato del lavoro.

Sempre nel primo trimestre 2021 il numero di occupati è calato di 243mila unità (-1,1%) rispetto al trimestre precedente, e di 889.000 unità (-3,9%) rispetto allo stesso periodo 2020.

Il dato risente della nuova metodologia che considera non occupate le persone in cassa integrazione da almeno tre mesi, usata ora in modo massiccio. Si registra un aumento di 103 mila disoccupati sul trimestre precedente e di 240.000 sul primo trimestre 2020. Nel confronto tendenziale, la diminuzione coinvolge i dipendenti (-576 mila, -3,2%), soprattutto se a termine, e gli indipendenti (-313 mila, -6,0).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1