Donna sbranata da due cani nel Modenese

Italia

Un 89.enne è stata assalita da due Amstaff dopo essere entrata per sbaglio e in stato confusionale nel cortile di una villetta a Sassuolo

Donna sbranata da due cani nel Modenese
© Web

Donna sbranata da due cani nel Modenese

© Web

Una donna di 89 anni è morta sbranata da due cani di razza Amstaff dopo essere entrata per errore, in stato confusionale, nel cortile di una villetta. È successo ieri sera a Sassuolo, in provincia di Modena.

Secondo quanto riporta il Resto del Carlino, la vittima ha perso la vita a pochi metri dalla propria abitazione da dove pare si fosse allontanata eludendo la sorveglianza della badante.

All’arrivo delle forze dell’ordine e dei soccorsi l’anziana era già morta. L’attacco è avvenuto davanti a una bimba, che era davanti al cancello della villa in attesa della madre. Secondo una prima ricostruzione, la stessa bimba avrebbe detto all’anziana «Cosa ci fai qui?». I due cani, si ipotizza, potrebbero aver assalito per istinto protettivo nei confronti della bambina.

Sul luogo della tragedia è giunto anche il figlio dell’anziana, che stava cercando la madre allontanatasi da casa: «Non era mai uscita dall’abitazione, non so come sia potuto accadere», le sue parole.

Nella villa di Sassuolo sono al lavoro la polizia scientifica e il medico legale. Alcune risposte alle domande sulla dinamica di quanto accaduto potrebbero arrivare dalle telecamere di videosorveglianza della villa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1