Duplice omicida in manette dopo tre giorni di fuga

francia

L’autore del duplice omicidio delle Cévennes, nel sud della Francia, «si è consegnato» senza opporre resistenza alle forze dell’ordine

Duplice omicida in manette dopo tre giorni di fuga
©Shutterstock.com

Duplice omicida in manette dopo tre giorni di fuga

©Shutterstock.com

L’autore del duplice omicidio delle Cévennes, nel sud della Francia, «si è consegnato» senza opporre resistenza alle forze dell’ordine dopo una fuga di oltre 3 giorni che aveva fatto mobilitare ingenti forze della gendarmeria e della polizia.

Lo ha annunciato su Twitter il ministro dell’interno, Gérald Darmanin, ringraziando le forze dell’ordine per la loro «eccezionale mobilitazione».

Valentin Marcone, 29 anni, si era nascosto nella foresta che sorge vicino a Plantiers, il villaggio in cui abita, dove martedì ha ucciso il padrone della segheria in cui lavorava e un collega.

Nella caccia all’uomo - Marcone era considerato pericoloso avendo un brevetto di tiratore scelto e due armi da fuoco con sé - sono stati impiegati oltre 350 gendarmi, oltre a elicotteri, droni e cani addestrati.

Il fuggiasco è stato incercettato stasera vicino a una chiesetta, a Saint-Marcel de Fontfouillouse, una frazione di campagna.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1