Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati

Spagna

Lo riporta l’agenzia di stampa Efe, specificando che l’attività vulcanica si è intensificata

Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati
© EPA/Carlos de Saa

Eruzione Canarie: oltre 300 i nuovi evacuati

© EPA/Carlos de Saa

Sono fra 300 e 400 i nuovi evacuati sull’isola di La Palma (Canarie) dopo che l’attività eruttiva del vulcano Cumbre Vieja si è intensificata nella giornata di oggi. Lo riporta l’agenzia di stampa Efe.

I responsabili del piano d’emergenza per l’eruzione hanno spiegato che maggior «esplosività» del vulcano comportava rischi seri per le popolazioni di aree prossime.

L’Istituto di Vulcanologia delle Canarie e l’Istituto Spagnolo di Geologia e Mineraria hanno affermato che oggi si sono aperte due nuove bocche eruttive, che hanno espulso «fiumi di lava» estesisi verso la costa per circa un chilometro prima di rallentare e continuare ad avanzare a una velocità di circa 60-80 metri all’ora.

Le autorità sanitarie continuano a insistere sulla necessità di proteggersi in particolare dalla cenere e dai gas emessi dal vulcano, che possono provocare problemi respiratori, agli occhi e alla pelle: si raccomanda di rimanere in casa con porte e finestre chiuse nel caso di «pioggia di cenere».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Erutta il Monte Aso in Giappone

    vulcani

    Il più grande vulcano attivo del Sol Levante, situato nella prefettura di Kumamoto, ha iniziato la sua attività alle 11.43 ora locale (le 4.43 in Svizzera) lungo il cratere Nakadake e il livello di allerta è stato alzato a 3 su una scala di 5

  • 2
  • 3

    Kim testa un nuovo missile balistico

    corea del nord

    L’arma è stata lanciata da un sottomarino ed è dotata di «molte tecnologie avanzate di controllo e guida» – Riunione d’urgenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite richiesto da Regno Unito e USA

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1