Femminicidi: uno ogni tre giorni nei primi 10 mesi del 2020

italia

Sono 91 le donne uccise nella vicina penisola da gennaio ad ottobre - Rispetto all’anno precedente, a diminuire significativamente sono state soltanto le vittime della criminalità comune (da 14 a 3), rimane invece stabile il numero di femminicidi familiari (da 85 a 81)

Femminicidi: uno ogni tre giorni nei primi 10 mesi del 2020
© Shutterstock

Femminicidi: uno ogni tre giorni nei primi 10 mesi del 2020

© Shutterstock

Sono 91 le donne vittime di omicidio in Italia nei primi dieci mesi del 2020: circa una ogni tre giorni. Sono i dati del rapporto Eures sul femminicidio in Italia: che segnala una leggera flessione rispetto alle 99 vittime dello stesso periodo dell’anno precedente.

A diminuire significativamente sono tuttavia soltanto le vittime femminili della criminalità comune (da 14 ad appena 3 nel periodo gennaio-ottobre 2020), mentre risulta sostanzialmente stabile il numero dei femminicidi familiari (da 85 a 81) e, all’interno di questi, il numero dei femminicidi di coppia (56 in entrambi i periodi), mentre aumentano le donne uccise nel contesto di vicinato (da 0 a 4).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1