Festa Inter: Locatelli, così non si onorano i morti

Epidemia e sport

I festeggiamenti per lo scudetto non sono piaciuti al presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico italiano

Festa Inter: Locatelli, così non si onorano i morti
© AP/Claudio Furlan

Festa Inter: Locatelli, così non si onorano i morti

© AP/Claudio Furlan

«La gioia la si può comprendere però credo che su di essa debba prevalere il senso di responsabilità: 121 mila morti devono averci insegnato qualcosa. Onorare la loro morte vuol dire evitare assembramenti». Lo ha detto all’emittente Sky TG24 il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico italiano Franco Locatelli, commentando la festa dei tifosi dell’Inter. «Tutte le occasioni di assembramento - ha aggiunto - vanno assolutamente evitate, ivi compresi i festeggiamenti dei tifosi della squadra di calcio che ha vinto il campionato». Dal canto suo il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della sua visita al nuovo centro vaccinale di Sesto San Giovanni, ha dichiarato: «Sono contento che ha vinto l’Inter perché ha vinto una squadra lombarda e comunque è anche un segno della grande ripartenza che la Lombardia sta dimostrando di avere, quindi mi fa piacere. Con il Milan e l’Atalanta in Champions League sarebbe il top». «Comunque - ha aggiunto Fontana - la Lombardia è sempre forte».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1