«Forte la volontà di voltare pagina»

Regno Unito

Paolo Dardanelli, professore di politica comparata all’Università di Kent, ci offre la sua lettura del voto britannico: «La Scozia? La contrapposizione è diventata più radicalizzata»

«Forte la volontà di voltare pagina»
© AP/Stefan Rousseau

«Forte la volontà di voltare pagina»

© AP/Stefan Rousseau

«Forte la volontà di voltare pagina»
© EPA/Robert Perry

«Forte la volontà di voltare pagina»

© EPA/Robert Perry

Da una parte la chiara vittoria di Johnson, del suo Get Brexit Done, dall’altra la sconfitta di Corbyn. Le letture degli analisti si situano in questo spettro. Poi è un gioco di sfumature. Paolo Dardanelli, professore di politica comparata all’Università del Kent, conoscitore sia della realtà svizzera - con Oscar Mazzoleni ha scrittoil saggio «Svizzera-UE: un rapporto irrisolto» - che di quella britannica, spiega: «Tra i due elementi, mi è sembrata preponderante l’enfasi sul completare il processo della Brexit. Tale enfasi ha compattato questo elettorato dietro i conservatori, mentre quello che ancora credeva nel rimanere nell’UE è apparso più frammentato che mai». Ma era un’autentica voglia di Brexit, o più che altro un desiderio di buttarsi questo capitolo, una volta per tutte, alle spalle?...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Torture e maltrattamenti sugli animali

    Immagini forti

    Sospesa l’attività di un laboratorio dell’azienda Vivotecnia a Madrid: le autorità aprono un’indagine dopo la diffusione di un video con scene di «crudeltà gratuita e deliberata» su topi, cani, scimmie, conigli e maiali

  • 2

    Ancora introvabile la bimba rapita in Francia

    Il caso

    La piccola di 8 anni è stata portata via da almeno due uomini mentre si trovava dalla nonna: sarebbe esposta al rischio di «violenze da parte della madre», una 28.enne che «voleva partire in camper e far perdere le tracce»

  • 3

    «Esamineremo la proposta di un summit Putin-Biden»

    rapporti internazionali

    È quanto annunciato dal Cremlino dopo la chiamata avvenuta ieri tra i due presidenti - L’ambasciatore statunitense in Russia, nel frattempo, è stato invitato oggi a incontrare il consigliere russo per gli Affari Esteri Yuri Ushakov

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1