Frana in Valchiavenna, una settantina gli sfollati

italia

Nessun residente degli oltre 25 edifici evacuati è stato ferito dai massi caduti

Frana in Valchiavenna, una settantina gli sfollati
© Shutterstock

Frana in Valchiavenna, una settantina gli sfollati

© Shutterstock

Sono una settantina le persone sfollate ieri notte per una frana nel territorio comunale di Novate Mezzola (Sondrio). Non ci sono feriti, sebbene alcuni sassi (anche per il maltempo delle ultime ore con forti piogge e nevicate in quota) siano finiti sul tetto di una casa.

In tutto 25 gli edifici evacuati e i Vigili del fuoco del distaccamento di Mese (Sondrio) con il supporto dei colleghi giunti dal Comando provinciale di Sondrio hanno accompagnato gli sfollati a recuperare alcuni beni negli alloggi lasciati, come vestiti, medicinali e altre cose di utilità per il soggiorno negli alberghi della Valchiavenna, dove sono stati ospitati.

Per oggi è programmato un nuovo sopralluogo dei tecnici dei Vigili del fuoco e dei geologi, all’esito del quale il sindaco Fausto Nonini valuterà se ritirare l’ordinanza di sgombero degli edifici, adottata a scopo prudenziale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1