Gli Stati Uniti fuori dall’OMS, è ufficiale

sanità

Della manovra, in vigore dal 6 luglio del prossimo anno, è stato informato il segretario generale dell’Onu - Lo ha reso noto un alto funzionario dell’amministrazione Trump

 Gli Stati Uniti fuori dall’OMS, è ufficiale
©Shutterstock.com

Gli Stati Uniti fuori dall’OMS, è ufficiale

©Shutterstock.com

(Aggiornato alle 22.14) Gli Stati Uniti hanno ufficialmente informato il segretario generale dell’Onu della loro uscita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms). Lo ha reso noto un alto funzionario dell’amministrazione Trump. Il provvedimento, entrerà in vigore dal 6 luglio 2021, ha precisato una fonte governativa, spiegando che gli Usa devono dare un anno di avviso all’Onu prima del ritiro e adempiere prima a tutti i suoi impegni per l’anno in corso, a partire dagli obblighi finanziari.

Il presidente Donald Trump ha quindi ufficializzato il ritiro degli Stati Uniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che accusa di aver gestito male la pandemia di coronavirus.

«Il Congresso ha ricevuto la notifica che il Presidente ha ufficialmente ritirato gli Stati Uniti dall’OMS nel bel mezzo di una pandemia», ha twittato Robert Menendez, membro democratico della Commissione per le relazioni estere del Senato.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1