Greenpeace compie 50 anni

La storia

Un gruppo di attivisti dell’associazione ambientalista, il 15 settembre del 1971, salpò per l’isola di Amchitka al largo dell’Alaska per fermare un test nucleare statunitense

Greenpeace compie 50 anni
© EPA/SASCHA STEINBACH

Greenpeace compie 50 anni

© EPA/SASCHA STEINBACH

Greenpeace compie domani 50 anni. Il 15 settembre 1971, un gruppo di attivisti dell’associazione ambientalista salpò per l’isola di Amchitka, al largo dell’Alaska, per fermare un test nucleare statunitense a bordo di un peschereccio.

I soldi per noleggiare la barca, battezzata per l’occasione «The Greenpeace», furono raccolti con un concerto rock a cui parteciparono Joni Mitchell, James Taylor, Phil Ochs e la band canadese Chilliwack.

La missione del gruppo era semplice: condurre l’imbarcazione fino al sito del test e impedire con la loro stessa presenza che la bomba venisse fatta esplodere.

L’organizzazione ambientalista ha oggi uffici in più di 55 Paesi e 3 milioni di sostenitori in tutto il mondo, ai quali si aggiungono attivisti, cyberattivisti, ricercatori, lobbisti e un numero sempre crescente di alleati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1