Grillo liquida l’ex premier

Domande e risposte

Il fondatore del Movimento rompe con il leader da lui stesso designato e indice il voto online per il Comitato Direttivo - A questo punto la ricomposizione con Giuseppe Conte appare impossibile - L’addio attraverso un post dai toni durissimi, pubblicato ieri

Grillo liquida l’ex premier
Tra Giuseppe Conte e il Movimento 5 Stelle quello di ieri sembra essere un addio definitivo. ©EPA/Riccardo Antimani

Grillo liquida l’ex premier

Tra Giuseppe Conte e il Movimento 5 Stelle quello di ieri sembra essere un addio definitivo. ©EPA/Riccardo Antimani

Si sciolgono i nodi relativi al futuro del Movimento 5 Stelle. Il filo sottile che teneva ancora uniti il fondatore Beppe Grillo e il “riformatore” Giuseppe Conte si è spezzato. Il comico genovese, con un post pubblicato ieri alle 17.26 sul suo blog, ha dato un pesantissimo benservito all’ex premier. Si chiude così, in modo inatteso e traumatico, il tentativo avviato dallo stesso Grillo di rifondare il Movimento affidandolo proprio a Conte.

1 Com’è nato lo scontro tra Grillo e Conte?

Quando ha scelto Conte come possibile nuovo leader del M5S, Beppe Grillo ha chiesto all’ex primo ministro italiano di redigere un nuovo statuto. Dopo quattro mesi di lavoro, Conte ha inviato al fondatore un testo sul quale si è però aperto un pesante scontro.

2 Che cosa non è piaciuto a Beppe Grillo della proposta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1