Hamas rifiuta il piano di pace di Trump

Medio Oriente

La soluzione proposta dal presidente USA sarebbe «aggressiva e provocherà molta ira», ha asserito il portavoce di Hamas Sami Abu Zuhri

Hamas rifiuta il piano di pace di Trump
© EPA/ATEF SAFADI

Hamas rifiuta il piano di pace di Trump

© EPA/ATEF SAFADI

Il piano di pace del presidente americano Donald Trump «è aggressivo e provocherà molta ira». Lo ha detto alla Reuters, riferito dai media israeliani, il portavoce di Hamas Sami Abu Zuhri secondo cui la parte del piano che riguarda Gerusalemme «non ha senso».

«Gerusalemme - ha proseguito - sarà sempre una terra per i palestinesi. I palestinesi fronteggeranno questo piano e Gerusalemme resterà sempre terra palestinese».

Intanto un altro dirigente di Hamas, Hussam Badran, ha fatto sapere che venerdì prossimo è stata indetta una «Giornata di collera» contro il piano di Trump che si «prefigge di liquidare la causa palestinese». «La resistenza armata - ha aggiunto - difenderà i diritti dei palestinesi».

Sia a Ramallah in Cisgiordania sia a Gaza, non appena finito il discorso di Trump, molti giovani, secondo fonti locali, sono scesi in strada bruciando le immagini del presidente americano e del premier israeliano Benyamin Netanyahu.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1