I 90 anni di Gorbaciov, l’uomo della svolta russa

storia

L’ex presidente dell’allora Unione Sovietica cercò di riformare il suo Paese con la glasnost e la perestrojka, inoltre con il suo omologo USA Ronald Reagan raggiunse un accordo sulla riduzione degli arsenali nucleari in Europa

I 90 anni di Gorbaciov, l’uomo della svolta russa
© Keystone/STR

I 90 anni di Gorbaciov, l’uomo della svolta russa

© Keystone/STR

Mikhail Gorbaciov compie novant’anni. In un Paese dove la speranza di vita media è di poco sopra i settant’anni, si tratta di un risultato notevole. E di vite, l’ex segretario del PCUS, ne ha vissute molte. Protegé di Yuri Andropov, faceva parte della generazione che non aveva fondato l’Unione Sovietica, ma nell’URSS era cresciuta secondo i dettami del PCUS. Del sistema del socialismo reale Gorbaciov era figlio legittimo e nel Comunismo credeva profondamente.

D’altra parte ha dimostrato coraggio di fronte agli sviluppi della tarda Guerra Fredda. Succeduto ad Andropov, Konstantin Cernenko trattava Gorbaciov quasi come il suo delfino. Quando quest’ultimo arrivò al vertice dello Stato socialista l’11 marzo 1985 parlò subito chiaro di fronte alle mummie sovietiche. Il suo piano era riformare il...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2

    Matteo Salvini rinviato a giudizio per Open Arms

    Italia

    L’episodio risale al 2019 quando l’allora ministro degli Interni aveva negato l’accesso ai porti alle navi umanitarie, applicando un decreto sicurezza con il divieto di ingresso in acque italiane – La reazione via social: «Vado a processo per questo, per aver difeso il mio Paese? Ci vado a testa alta, anche a nome vostro. Prima l’Italia. Sempre»

  • 3

    Japan Airlines punta a zero emissioni di C02

    Aviazione e ambiente

    La compagnia prevede l’introduzione graduale del combustibile prodotto dagli scarti della plastica e degli oli da cucina e, ancora, l’introduzione del primo aereo a idrogeno liquido nel 2035

  • 4
  • 5

    È gara per ospitare il vertice Biden-Putin

    Stati Uniti-Russia

    Già quattro Paesi si sono candidati a ospitare l’incontro fra i due presidenti, il primo nel nuovo clima da guerra fredda consolidatosi fra Washington e Mosca: oltre alla Svizzera si sono fatti avanti Austria, Finlandia e Repubblica Ceca

  • 1
  • 1