Il social network del momento si chiama Clubhouse e pare abbia già superato i 6 milioni di utenti in tutto il mondo. Numeri da prendere con le molle, visto che la base ideologica di molte startup non solo statunitensi è gonfiare tutto prima di vendere e scappare con il malloppo, ma questo non toglie che l’idea e le prospettive di questa azienda siano molto interessanti.

Qual è stato il contributo in tutto ciò di Elon Musk, già in prima linea nel caso GameStop?

Dove ci sono visibilità mediatica e grandi numeri c’è Elon Musk ed il signor Tesla, fresco co-protagonista in effetti del caso Game Stop, c’entra quindi anche con il boom di Clubhouse. Il suo semplice annuncio di essere sbarcato su questo social network, per partecipare ad alcune discussioni, ha fatto schizzare verso l’alto il valore...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mondo
  • 1