Il video dell’uomo dato alle fiamme fa il giro del mondo

Proteste

L’episodio di Hong Kong, il secondo di estrema violenza di oggi insieme a quello degli spari di un agente su un manifestante, presenta ancora molti punti oscuri

Il video dell’uomo dato alle fiamme fa il giro del mondo

Il video dell’uomo dato alle fiamme fa il giro del mondo

(ATTENZIONE IMMAGINI FORTI) - Il video dell’uomo dato oggi alle fiamme a Hong Kong, dal violento impatto emotivo, è diventato virale sui social media (vedi tweet): la vittima è in condizioni critiche per le ustioni di secondo grado sul 28% del corpo, concentrate soprattutto tra braccia e torace.

L’episodio, che presenta ancora diversi punti oscuri, è stato riportato dal network Rthk come avvenuto nel primo pomeriggio a Ma On Shan. La polizia ha detto di aver ricevuto testimonianze molteplici sull’incidente. L’uomo di mezza età ha diverse ferite sulla testa, ha una maglietta verde e urla al gruppo di giovani attivisti accusandoli di essere «britannici» e non cinesi.

La piccola folla radunatasi ribatte che lui dovrebbe tornare nella Greater Bay area, intimandogli di non colpire nessuno di loro. All’improvviso una persona si fa avanti versandogli addosso del liquido infiammabile e appiccando poi le fiamme. Maglietta e scarpe hanno preso subito fuoco e non è chiaro cosa sia successo dopo alla vittima.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1