In Italia sale l’incidenza dei contagi negli under 20

covid-19

È la prima volta dall’inizio della pandemia che questa fascia d’età supera quella della popolazione più adulta

In Italia sale l’incidenza dei contagi negli under 20
© AP/Antonio Calanni

In Italia sale l’incidenza dei contagi negli under 20

© AP/Antonio Calanni

A partire dalla fine di gennaio in Italia l’incidenza dei casi di Covid-19 nella fascia sotto i 20 anni ha superato, per la prima volta da inizia pandemia, quella delle fasce di popolazione più adulte, e a febbraio è rimasta leggermente più alta.

Lo sottolinea un «Focus sull’età evolutiva» prodotto dall’Istituto superiore di sanità (ISS) e presentato lo scorso venerdì al Comitato tecnico scientifico (CTS) di consulenza per l’emergenza epidemiologica dovuta al coronavirus.

L’incidenza media di gennario/febbraio è stata intorno ai 150 casi per 100’000 abitanti. Il valore più alto è registrato fra i 13-19 anni, con poco meno di 200 casi ogni 100’000 abitanti, mentre nei più piccoli è minore.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1