In manette oltre mille giovani a Miami Beach

USA

La località della Florida è stata invasa dagli studenti dello spring break che hanno violato tutte le norme anti-COVID-19

 In manette oltre mille giovani a Miami Beach
AP Photo/Daniel A. Varela

In manette oltre mille giovani a Miami Beach

AP Photo/Daniel A. Varela

Sono oltre mille gli arresti effettuati dalla polizia nella parte di South Beach Miami (Florida) invasa dagli studenti dello spring break (le vacanze di primavera) che hanno violato tutte le norme anti-COVID-19. Lo riportano i media statunitensi.

Dopo l’istituzione del coprifuoco alle 20 su Ocean Drive ed altre vie del centro per frenare gli eccessi dell’orda di giovani accalcati nelle strade, gli agenti hanno iniziato ad arrestare chi non rispettava il divieto di uscire. Il giorno prima avevano usato anche gli spray urticanti per disperdere la folla.

Intanto la Miami Beach City Commission ha votato per estendere il coprifuoco, che ora rimarrà in vigore dal giovedì alla domenica fino al 12 aprile. Chiusi dalle 22 anche i due ponti che collegano la città di Miami alla zona sud di South Beach.

L’amministratore comunale Raul Aguila ha spiegato che la folla che ha invaso l’area non ha neppure apportato alcun beneficio alle attività commerciali visto che si limitavano a radunarsi in migliaia per strada.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1