In Thailandia stop alla quarantena per i vaccinati di 10 Paesi

covid-19

L’allentamento delle restrizioni entrerà in vigore dal 1. novembre, anche se il primo ministro Prayuth Chan-ocha ha ammesso che «questa decisione comporta qualche rischio»

In Thailandia stop alla quarantena per i vaccinati di 10 Paesi
© Shutterstock

In Thailandia stop alla quarantena per i vaccinati di 10 Paesi

© Shutterstock

La Thailandia eliminerà l’obbligo di quarantena per i viaggiatori completamente vaccinati contro il Covid provenienti da almeno 10 nazioni a basso rischio - tra cui Regno Unito, Cina, Germania e Stati Uniti - dal primo novembre.

Il primo ministro Prayuth Chan-ocha ha ammesso che «questa decisione comporta qualche rischio», ma è un passo fondamentale per rilanciare il settore turistico che è crollato a causa della pandemia. I viaggiatori dovranno presentare un test negativo e farne un altro all’arrivo. Ma il governo è pronto a restringere nuovamente se ci tornasse un picco di infezioni, ha avvertito il capo del governo.

La Thailandia ha registrato più di 10.000 contagi ogni giorno da luglio. Il 33% della popolazione (su 70 milioni di abitanti) è stato vaccinato, la metà dei cittadini ha ricevuto una dose.

Prayuth ha spiegato che consentirà anche la riapertura dei luoghi di intrattenimento il primo dicembre e la vendita di alcolici. E le autorità stanno pianificando di aprire la Thailandia a più Paesi per quella data.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1