«Io e mia moglie infetti da giorni, ma non abbiamo sintomi»

Epidemia

Un 40.enne del Torinese contagiato dal coronavirus racconta la sua storia: «Abbiamo portato nostra figlia in ospedale per una polmonite, ci hanno fatto i test: lei negativa, io e mia moglie positivi»

 «Io e mia moglie infetti da giorni, ma non abbiamo sintomi»
©Shutterstock

«Io e mia moglie infetti da giorni, ma non abbiamo sintomi»

©Shutterstock

Delle ormai oltre 300 persone contagiate dal coronavirus in Italia, numerose - circa l’80% - sono tenute in osservazione in ospedale con sintomi lievi/medi o semplicemente isolate in casa senza alcun sintomo. È il caso di un 40.enne di Cumiana, nel Torinese, che ha raccontato la sua storia a Repubblica.it. «Come minimo io e mia moglie abbiamo il coronavirus da una decina di giorni, anche se in questo periodo non abbiamo avuto sintomi: non un colpo di tosse, non un giramento di testa, neanche una linea di febbre». L’uomo e la consorte hanno scoperto di essere infetti sabato scorso, dopo aver portato la loro figlia all’ospedale Regina Margherita di Torino. La piccola aveva la febbre da alcuni giorni. Una febbre che passava solo con la tachipirina, racconta il padre, per poi tornare a manifestarsi una volta svanito l’effetto dell’antipiretico. All’ospedale è stata diagnosticata la polmonite alla bambina e sono stati effettuati tamponi per il coronavirus sia a lei sia ai genitori. Risultato: la figlia negativa e i genitori positivi. Marito e moglie hanno fatto un secondo test che ha confermato i risultati. I due sono in isolamento nella loro abitazione, come detto, senza alcun sintomo influenzale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1