Italia, crisi di governo sempre più vicina

Il retroscena

Italia Viva voterà stasera in consiglio dei ministri il Recovery Plan e subito dopo ritirerà la propria delegazione dall’esecutivo

Italia, crisi di governo sempre più vicina
Il leader di Italia Viva Matteo Renzi. ©AP/Domenico Stinellis

Italia, crisi di governo sempre più vicina

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi. ©AP/Domenico Stinellis

Si avvicina il momento dell’uscita della delegazione di Italia Viva dal governo Conte II. Fonti interne al partito di Matteo Renzi confermano al Corriere del Ticino la volontà di votare stasera, in consiglio dei ministri il nuovo testo del Recovery Plan. Subito dopo, le due ministre Teresa Bellanova (Agricoltura) ed Elena Bonetti (Politiche per la famiglia) dovrebbero rassegnare le loro dimissioni, di fatto aprendo la crisi.

Intanto, lo stesso Matteo Renzi - in un colloquio telefonico con Roberto Speranza - ha assicurato il sostegno di Italia Viva alle risoluzioni di maggioranza sullo stato di emergenza legato al Covid che saranno presentate domani in Parlamento. L’ex premier ha detto al ministro della Salute che l’appoggio ci sarà, «comunque vada il dibattito in consiglio dei ministri».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1