L’appello della Fmi: «Serve una cooperazione mondiale sui vaccini»

pandemia

Secondo il direttore generale Kristalina Georgieva questo sarebbe il supporto maggiore per la futura ripresa

L’appello della Fmi: «Serve una cooperazione mondiale sui vaccini»
© CdT/Zocchetti

L’appello della Fmi: «Serve una cooperazione mondiale sui vaccini»

© CdT/Zocchetti

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) chiede di accelerare «la vaccinazione a livello globale, che è il supporto maggiore per la ripresa» e chiede «Una collaborazione internazionale per accelerare la produzione dei vaccini». Lo afferma il direttore generale Kristalina Georgieva al termine del G20 finanziario dove chiede di supportare famiglie e imprese fino «all’uscita dalla crisi sanitaria».

L’Fmi chiede inoltre di agire verso le «pericolose disparità fra le diverse economie mondiali» con una perdita del reddito pro capite nei paesi emergenti, esclusa la Cina, del 22% entro il 2022 a fronte del -13% dei paesi avanzati. Al termine del G20, il Fondo avvisa dei rischi sproporzionati che stanno colpendo i giovani, le persone con basso livello di istruzione e le donne.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1