L’autore della strage in South Carolina è un ex giocatore di NFL

Stati Uniti

Secondo i media americani è stato Philip Adams ad aprire il fuoco nell’abitazione privata a Rock Hill uccidendo 5 persone, tra cui due bambini di 5 e 9 anni - Il 32.enne cornerback si sarebbe poi tolto la vita, ma la notizia non è ancora stata confermata ufficialmente

L’autore della strage in South Carolina è un ex giocatore di NFL
© AP/Paul Sakuma,

L’autore della strage in South Carolina è un ex giocatore di NFL

© AP/Paul Sakuma,

L’autore della strage in South Carolina, dove sono stati uccisi il medico Robert Lesslie e la moglie Barbara, insieme ai loro nipotini di nove e cinque anni ed un uomo che stava lavorando nella loro casa, sarebbe l’ex giocatore di NFL Phillip Adams.

Lo riporta Fox News, insieme ad altri media americani, citando fonti investigative secondo cui il 32.enne cornerback si sarebbe suicidato. La notizia non è ancora stata confermata ufficialmente.

Secondo l’emittente, i genitori di Adams vivono vicino a Rock Hill, dove abitava la coppia uccisa, e per un periodo il giocatore di football sarebbe stato curato dal medico ucciso.

Il dottor Lesslie era un medico conosciuto ed apprezzato della zona. «Ho vissuto a Rock Hill tutta la mia vita e il Dr Lesslie è stato il mio medio da quando ero piccolo, era una di quelle persone che tutti conoscevano», ha detto a Fox News il portavoce dell’ufficio dello sceriffo locale, Trent Faris.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1