L’EMA sta eseguendo una valutazione del vaccino russo Sputnik V

pandemia

L’Agenzia europea del farmaco è in contatto, al momento, con una cinquantina di case produttrici di vaccini per risolvere i problemi di approvigionamento

L’EMA sta eseguendo una valutazione del vaccino russo Sputnik V
© AP/Eraldo Peres

L’EMA sta eseguendo una valutazione del vaccino russo Sputnik V

© AP/Eraldo Peres

«Siamo in contatto con una cinquantina di case produttrici di vaccini, tra queste quella russa dello Sputnik V», e su questo «stiamo facendo una valutazione scientifica». Lo ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco, Emer Cooke, in un’audizione al Parlamento europeo.

«Con le aziende produttrici dei vaccini e le autorità nazionali stiamo vedendo come aumentare la capacità di produzione dei vaccini. Speriamo di risolvere presto il problema» dei rallentamenti a livello di Unione europea, ha affermato la direttrice.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1