L’Iran e l'azzardo di Trump, se ne parla a RADAR

TELETICINO

La tensione tra Stati Uniti e Teheran al centro della puntata in onda mercoledì 15 gennaio alle 20.30

L’Iran e l'azzardo di Trump, se ne parla a RADAR

L’Iran e l'azzardo di Trump, se ne parla a RADAR

«Iran, l'azzardo di Trump» è il titolo del dibattito di RADAR che andrà in onda mercoledì 15 gennaio alle ore 20.30 su TeleTicino. L'inizio di quest'anno è stato segnato dalla paura di un pericoloso conflitto tra Stati Uniti ed Iran dopo l'uccisione del comandante delle guardie della rivoluzione iraniane Suleimani. La reazione militare di Teheran, che sembra aver voluto evitare morti americane ed irachene e le dichiarazioni delle due parti che hanno dichiarato a più riprese di voler evitare una guerra, hanno allentato il clima di tensione. Ci si può quindi domandare se paradossalmente la prova di forza americana possa creare le condizioni per la riapertura dei negoziati tra i due Paesi dopo il ritiro dell'amministrazione Trump dall'accordo sul nucleare. Inoltre le manifestazioni contro l'abbattimento dell'aereo ucraino hanno dimostrato la debolezza del regime iraniano. Infatti in pochi giorni si è passati dalle manifestazioni oceaniche ai funerali di Suleimani a quelle contro il Governo degli ayatollah. Nel corso della discussione si parlerà dello scenario che si apre, sulla richiesta irachena di un ritiro delle truppe straniere dal Paese, alla proposta americana di coinvolgere la NATO nella lotta contro un possibile risorgere dell'ISIS al ruolo che giocano le altre potenze nella regione. Si parlerà anche della crisi libica che rappresenta un altro grande fattore di tensione in un'area che sembra sempre più scivolare verso il caos. Al dibattito parteciperanno Alberto Giannoni, giornalista esperto del Vicino Oriente; Stefano Fiala, CEO di Veco Invest; Stefano Piazza, giornalista esperto in sicurezza; Luca Steinmann, giornalista.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1