L’Isis torna attivo in Siria

terrorismo

Nelle ultime 48 ore si sarebbero intensificati gli attacchi alle posizioni governative e a quelle curdo-siriane nella regione di Raqqa

L’Isis torna attivo in Siria
© Shutterstock

L’Isis torna attivo in Siria

© Shutterstock

L’Isis in Siria è tornato attivo nella regione di Raqqa. Lo riferiscono fonti locali e media siriani, secondo cui nelle ultime 48 ore si sono intensificati gli attacchi alle posizioni governative e a quelle curdo-siriane a sud e a nord del fiume Eufrate.

L’agenzia di notizie Aamaq, vicina allo «Stato islamico» ha pubblicato foto di un attacco condotto ieri contro militari governativi siriani nella zona di Rasafa, a sud di Raqqa.

L’attacco non è stato confermato da media ufficiali siriani ma fonti locali affermano che cellule dello «Stato islamico» sono tornate operative nell’area.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1