L’intervista

«L’UE ha una posizione ambigua sulla svolta autoritaria di Orban»

Il ricercatore universitario Gian Marco Moisé ci spiega i retroscena delle proteste di piazza in Ungheria

«L’UE ha una posizione ambigua sulla svolta autoritaria di Orban»
Gian Marco Moisé

«L’UE ha una posizione ambigua sulla svolta autoritaria di Orban»

Gian Marco Moisé

Delle proteste di piazza in corso da tempo in Ungheria si parla poco alle nostre latitudini. Per capire le cause di questa rabbia abbiamo sentito Gian Marco Moisé, dottorando alla scuola di Law and Government della Dublin City University, che ha vissuto a Budapest per un anno e ha compiuto studi sull’Europa orientale e ha un master in diritti umani nei Balcani. Collabora inoltre...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mondo
  • 1