«L’unica via per il successo? Apparire aperto al dialogo»

Verso il 16 giugno

Lo storico incontro visto dagli analisti statunitensi - Incuriosisce anche il ruolo che sarà chiamata a recitare Ginevra

«L’unica via per il successo? Apparire aperto al dialogo»
© AP/Toby Melville

«L’unica via per il successo? Apparire aperto al dialogo»

© AP/Toby Melville

In stallo con il suo programma di riforme interne, con il piano infrastrutture bloccato in Congresso dalle scaramucce tra democratici e repubblicani, Joe Biden è partito alla volta dell’Europa per il primo viaggio internazionale della sua presidenza. L’inquilino della Casa Bianca ha già incontrato il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson e, in queste ore, è impegnato nel G7. Ma c’è un meeting su tutti che spicca tra gli impegni di Biden, nella settimana che segna il ritorno degli Stati Uniti sulla grande scena multilaterale: l’incontro con il presidente russo Vladimir Putin a Ginevra, in programma il 16 giugno, che pone la Svizzera di nuovo al centro delle relazioni tra Stati Uniti e Russia.

Cicli e ricicli

La località quasi idilliaca dove si incontreranno i due leader, un’elegante villa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1