La difesa di Assange denuncia: «Maltrattamenti in prigione»

il caso

Il fondatore di Wikileaks sarebbe stato ammanettato a più riprese e denudato due volte per essere perquisito dallo staff del carcere di massima sicurezza di Belmarsh in cui è detenuto in attesa del verdetto

La difesa di Assange denuncia: «Maltrattamenti in prigione»
© AP/Matt Dunham

La difesa di Assange denuncia: «Maltrattamenti in prigione»

© AP/Matt Dunham

Ieri Julian Assange è stato ammanettato a più riprese e denudato due volte per essere perquisito dallo staff della prigione di massima sicurezza britannica di Belmarsh in cui è detenuto in attesa del verdetto della giustizia del Regno sulla sua consegna agli Usa.

Lo ha denunciato oggi l’avvocato Edward Fitzgerald nella seconda delle cinque udienze in programma a febbraio del processo iniziato ieri alla Woolwich Crown Court sull’istanza d’estradizione americana.

Fitzgerald ha invitato la corte a rivolgere un monito alle autorità carcerarie, avvertendo che «un simile trattamento minaccia di impedire» al fondatore di Wikileaks «di partecipare alle prossime udienze». Tanto più tenuto conto delle sue condizioni fisiche e psichiche.

La giudice Vanessa Baraitser, le cui decisioni sono state finora pressoché tutte contrarie alla difesa dell’attivista australiano, ha però negato di avere potere sui responsabili del penitenziario, riservandosi di valutare il caso solo se l’avvocato presenterà denuncia formale contro il personale carcerario per presunto «oltraggio alla corte».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Wuhan e Hubei, ecco come si riparte dopo il virus

    covid 19

    La mappatura è la risposta della Cina per consolidare la vittoria sulla pandemia - Lo schema per il ritorno alla normalità prevede che solo la ramificazione più ampia possibile di un monitoraggio continuo e costante possa prevenire nuovi focolai di contagio

  • 2
  • 3

    Beneficenza negata senza l’approvazione di Erdogan

    covid 19

    È la denuncia del partito di opposizione, secondo cui oggi sono stati bloccati i conti correnti attivati dai comuni di Istanbul e della capitale Ankara che dallo scorso anno sono amministrate proprio dai sindaci dell’opposizione

  • 4

    Italia, 4 mila contagi e oltre 800 morti in 24 ore

    coronavirus

    «Abbiamo raggiunto il picco ma bisogna essere cauti» ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro - In Lombardia i contagi sono in calo per il sesto giorno consecutivo e migliora il dato relativo agli accessi in terapia intensiva

  • 5

    Lunedì nero per i voli in Europa

    covid 19

    Con 26.856 voli in meno rispetto allo stesso giorno del 2019, ieri è stata la giornata con il più drastico calo di traffico aereo in termini assoluti

  • 1
  • 1