La Francia non boicotterà i Giochi olimpici

pechino 2022

Parigi ha annunciato che non seguirà Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia e Canada che, pur inviando gli atleti, non parteciperanno alla manifestazione con alcuna rappresentanza diplomatica in segno di protesta contro le violazioni dei diritti umani

La Francia non boicotterà i Giochi olimpici
© AP Photo/Mark Schiefelbein

La Francia non boicotterà i Giochi olimpici

© AP Photo/Mark Schiefelbein

Il governo di Parigi ha comunicato che la Francia non boicotterà i Giochi invernali di Pechino 2022, dopo gli annunci di Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia e Canada che, pur inviando gli atleti, non parteciperanno alla manifestazione con alcuna rappresentanza diplomatica in segno di protesta contro le violazioni dei diritti umani in Cina.

L’annuncio della posizione francese è arrivato dal ministro dell’Educazione e dello Sport, Jean-Michel Blanquer, ai microfoni di BFM TV. «La Francia non lo farà», ha detto Blanquer rispondendo a una domanda sull’eventualità di un boicottaggio diplomatico. Ha precisato poi che lui non andrà a Pechino, al contrario della ministra con delega allo Sport, Roxana Maracineanu, che sarà presente in Cina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1