La Grecia vaccina i bambini tra i 5 e gli 11 anni

Pandemia

Le autorità sanitarie hanno dato il via libera per somministrare il preparato anti-COVID ai più piccoli

 La Grecia vaccina i bambini tra i 5 e gli 11 anni
©Shutterstock

La Grecia vaccina i bambini tra i 5 e gli 11 anni

©Shutterstock

Le autorità sanitarie greche oggi hanno autorizzato la vaccinazione contro la COVID dei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni dal 15 dicembre.

«Il primo appuntamento per la vaccinazione dei bambini tra i 5 e gli 11 anni sarà il 15 dicembre, la piattaforma per prendere gli appuntamenti si aprirà il 10 dicembre», ha reso noto Marios Themistokleous, segretario generale della Salute, durante una conferenza stampa sulla pandemia. I bambini verranno vaccinati con una dose inferiore a quella degli adulti.

Dalla fine di ottobre, il Paese ha contato ogni giorno decine di morti. Il numero di contagi è passato da 3.600 al giorno ad oltre 7.000 due settimane dopo, per poi diminuire gradualmente nei giorni scorsi. L’esplosione dei casi ha costretto le autorità ad imporre la scorsa settimana l’obbligo che il vaccino per gli over 60. Venerdì la terza dose è stata anticipata a tre mesi dalla seconda.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1