«La Lega è il primo partito, il leader lo scelgono gli elettori»

regionali

Matteo Salvini su un possibile problema di leadership del centrodestra: «Nessuna competizione interna alla coalizione»

 «La Lega è il primo partito, il leader lo scelgono gli elettori»
©AP Photo/Luca bruno

«La Lega è il primo partito, il leader lo scelgono gli elettori»

©AP Photo/Luca bruno

«Le leadership le decidono i cittadini e la Lega è il primo partito in questo Paese e il primo partito del centrodestra sostanzialmente in tutte le Regioni in cui si è votato. Le leadership non si decidono a tavola, le dicono gli elettori con il voto». Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini rispondendo alla domanda se c’è un problema di leadership del centrodestra durante la conferenza stampa dopo voto in via Bellerio a Milano, sede della Lega.

«Semmai come centrodestra un ragionamento su come coinvolgere forze nuove sicuramente va fatto. Alle elezioni amministrative della prossime primavera a fronte di una ricandidatura di un Appendino, di una Raggi, di un Sala, di un De Magistris, lo sforzo della coalizione è di andare al di là dell’attuale bacino del centrodestra, che è maggioranza nel Paese, per quanto io diffidi nei sondaggi» ha detto Salvini. «Io non ho competitori interni alla coalizione. Certo, se tutti in Toscana avessero preso i voti della Lega avremmo vinto in Toscana», ha aggiunto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1