La Palma: prosegue l’eruzione, ma la popolazione può finalmente uscire di casa

canarie

Le autorità hanno revocato l’obbligo di rimanere chiusi all’interno emanato ieri per circa 3.500 persone - La misura d’emergenza era stata presa dopo che la lava del vulcano ha raggiunto una zona industriale, dove un incendio aveva provocato l’esalazione di gas potenzialmente nocivi per la salute

La Palma: prosegue l’eruzione, ma la popolazione può finalmente uscire di casa
Un’immagine registrata dal satellite Copernicus Sentinel-2. / © EPA/EUROPEAN SPACE AGENCY

La Palma: prosegue l’eruzione, ma la popolazione può finalmente uscire di casa

Un’immagine registrata dal satellite Copernicus Sentinel-2. / © EPA/EUROPEAN SPACE AGENCY

Le autorità delle Canarie hanno revocato l’obbligo di rimanere chiusi in casa emanato ieri per circa 3.500 persone a La Palma, dove prosegue l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja.

La misura d’emergenza era stata presa dopo che la lava del vulcano ha raggiunto una zona industriale ed è scoppiato un incendio in una fabbrica di cemento che ha provocato l’esalazione di gas potenzialmente nocivi per la salute. Ora l’allarme è considerato rientrato. L’ordine di chiudersi in casa ha interessato abitanti delle aree circostanti, che si trovano nei comuni di Los Llanos de Aridane ed El Paso.

I responsabili del piano d’emergenza per l’eruzione hanno spiegato a più riprese che situazioni di questo tipo potrebbero ripresentarsi, data l’imprevedibilità del comportamento del vulcano. La loro raccomandazione a chi è in zona è di prestare sempre attenzione alle loro indicazioni.

Secondo il Dipartimento di Sicurezza Nazionale Spagnolo, l’impatto dell’eruzione — iniziata il 19 settembre — si è intensificato a partire da sabato scorso, quando una parte del cratere del vulcano è crollata e ha iniziato a fuoriuscire lava in maggiore quantità e più fluida. Gli ettari di terreno sepolti dalle colate, aggiunge la stessa fonte, sono già circa 595.

L’aeroporto dell’isola è attualmente aperto, ma le emissioni di cenere e gas del vulcano possono complicare le operazioni e portare a cancellazioni o ritardi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    «Basta armi sul set, utilizziamo i computer»

    Il caso

    La tragica morte di Halyna Hutchins per mano di Alec Baldwin rilancia la questione: al bando le pistole, largo agli effetti speciali in post produzione – Il ticinese Amos Sussigan: «Possiamo ricreare qualsiasi cosa, dalle navicelle spaziali a intere città, davvero non vogliamo aggiungere quattro scintille e un po’ di fumo?»

  • 2
  • 3

    Il maltempo flagella Sicilia e Calabria

    Italia

    I vigili del fuoco hanno effettuato 580 soccorsi in 24 ore nelle due regioni: a Scordia è stato rinvenuto il cadavere di un uomo disperso da ieri sera insieme alla moglie

  • 4

    Colpo di Stato in Sudan

    nordafrica

    Militari non identificati hanno assediato l’abitazione del primo ministro dichiarandolo agli arresti domiciliari e sono finiti in manette anche vari ministri – Intanto la televisione di Stato ha iniziato a trasmettere canti patriottici, internet è stata interrotto così come le strade principali e i ponti di accesso alla capitale

  • 5
  • 1
  • 1