La procura di New York fa causa a Juul

USA

Sotto accusa sarebbero le pratiche di marketing fuorvianti fatte apposta per attirare i giovani

La procura di New York fa causa a Juul
© Shutterstock

La procura di New York fa causa a Juul

© Shutterstock

New York fa causa a Juul, il colosso delle sigarette elettroniche nel mirino delle autorità americane per l’epidemia di vaping fra i giovanissimi. Nell’azione legale il procuratore generale di New York, Letitia James, accusa Juul di pratiche di marketing fuorvianti per attirare i teenager.

«Rendendo affascinante il vaping, e minimizzando allo stesso tempo la nicotina presente nei suoi prodotti, Juul ha messo a rischio molti newyorkesi» afferma James, secondo la quale la strategia perseguita da Juul ha reso molti giovani dipendenti dalla nicotina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1