La proposta shock: «Tre milioni di dollari a chi uccide Trump»

Tensioni

Il deputato iraniano Ahmad Hamzeh annuncia una taglia sulla testa del presidente Usa per vendicare l’assassino del generale Qassem Soleimani

La proposta shock: «Tre milioni di dollari a chi uccide Trump»
©Keystone/Gian Ehrenzeller

La proposta shock: «Tre milioni di dollari a chi uccide Trump»

©Keystone/Gian Ehrenzeller

Una ‘taglia’ di tre milioni di dollari per «chiunque uccida» Donald Trump, vendicando l’assassino del generale Qassem Soleimani. A proporla è stato un deputato iraniano, Ahmad Hamzeh, sostenendo di farlo a nome della città di Kerman, da cui proveniva il comandante delle Forze Qods dei Pasdaran, ucciso da un raid Usa a Baghdad lo scorso 3 gennaio.

Lo riporta l’Isna, citando il parlamentare che rappresenta la località di Kahnouj, nei pressi di Kerman. L’annuncio giunge a un mese dal voto parlamentare nella Repubblica islamica, per cui molti candidati punteranno sulla propaganda elettorale anti-americana.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1