«La resa di Kabul era già scritta», tutte le colpe dell’Occidente

Afghanistan

L’ex comandante ISAF Luigi Scollo spiega perché il ritorno dei talebani non sorprende chi conosce la storia degli ultimi 20 anni del Paese centroasiatico - Determinante la scelta degli Stati Uniti che hanno fatto prevalere le ragioni di politica interna

«La resa di Kabul era già scritta», tutte le colpe dell’Occidente
©AP Photo/Sidiqullah Khan

«La resa di Kabul era già scritta», tutte le colpe dell’Occidente

©AP Photo/Sidiqullah Khan

«Una fine già scritta». Da anni. Da quando, cioè, con il primo disimpegno USA del 2012, la pressione sui talebani fu indebolita. E i miliziani pashtun capirono che, con il tempo, si sarebbero ripresi il Paese.

Il generale Luigi Scollo è stato capo divisione delle operazioni combinate e interforze dell’ISAF Joint Command a Kabul. Già comandante dell’11. Reggimento bersaglieri durante la battaglia dei “Due ponti” di Nassiriya, in Iraq (14-16 maggio 2004), è stato decorato con la Croce d’oro al merito. In Afghanistan è rimasto tre anni: la prima volta dal 2005 al 2006, la seconda dal 2009 al 2011. Il Corriere del Ticino lo ha raggiunto telefonicamente nel Nord dell’Inghilterra, dove sta trascorrendo qualche giorno di vacanza.

«Nessuno, tra chi conosce la storia militare afghana degli ultimi...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1

    Erutta il Monte Aso in Giappone

    vulcani

    Il più grande vulcano attivo del Sol Levante, situato nella prefettura di Kumamoto, ha iniziato la sua attività alle 11.43 ora locale (le 4.43 in Svizzera) lungo il cratere Nakadake e il livello di allerta è stato alzato a 3 su una scala di 5

  • 2
  • 3

    Kim testa un nuovo missile balistico

    corea del nord

    L’arma è stata lanciata da un sottomarino ed è dotata di «molte tecnologie avanzate di controllo e guida» – Riunione d’urgenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite richiesto da Regno Unito e USA

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1