La Russia impone restrizioni al Fondo Anticorruzione di Navalny

Diritti

La misura potrebbe vietare alle ong di interagire coi media, organizzare eventi pubblici, usufruire di servizi bancari e partecipare a elezioni

 La Russia impone restrizioni al Fondo Anticorruzione di Navalny
©AP Photo/Alexander Zemlianichenko

La Russia impone restrizioni al Fondo Anticorruzione di Navalny

©AP Photo/Alexander Zemlianichenko

Il tribunale di Mosca ha imposto delle restrizioni al Fondo Anticorruzione dell’oppositore russo in carcere Alexiei Navalny: lo riporta la testata «Meduza», secondo cui «al tribunale non hanno elencato le azioni che saranno vietate sottolineando che il caso è stato esaminato a porte chiuse». Stando a «Ria Novosti», la difesa aveva prima spiegato che questa misura vieta temporaneamente alle ong di interagire coi media, organizzare eventi pubblici, usufruire di servizi bancari e partecipare a elezioni. È ora in corso un processo che vede le organizzazioni di Navalny accusate di «estremismo»: un’imputazione che tanti ritengono politica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1