La Svizzera inserisce il Canada nella lista degli Stati a rischio elevato di contagio

pandemia

L’inserimento è effettivo a partire dalle 18:00 - La variante virale P1 potrebbe vanificare la protezione offerta dai vaccini o da una precedente infezione da Covid-19

La Svizzera inserisce il Canada nella lista degli Stati a rischio elevato di contagio
© Adrian Wyld/The Canadian Press via AP

La Svizzera inserisce il Canada nella lista degli Stati a rischio elevato di contagio

© Adrian Wyld/The Canadian Press via AP

L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha aggiunto da subito il Canada alla lista dei paesi a rischio di infezione da coronavirus. Il motivo: la variante del virus P1 è diffusa nel paese nordamericano e potrebbe ridurre la protezione della vaccinazione o di un’infezione precedente da Covid 19.

Dalle 18.00 di oggi quindi anche per chi proviene dal Canada si impongono restrizioni.

Dal 19 aprile figureranno nella lista anche Croazia, Turchia, Lituania e Armenia. Per quanto riguarda le singole regioni, entrerà nell’elenco pure la Puglia (Italia), la Bretagna e la Nuova Aquitania (Francia), nonché il Land della Sassonia (Germania).

In totale saranno ben 44 i Paesi presenti nell’elenco.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1