La Turchia trasforma due aeroporti in ospedali

covid 19

Si tratta dello scalo Ataturk, chiuso dallo scorso anno ai voli commerciali, e di quello a Sancaktepe - Le due nuove strutture saranno completate entro 45 giorni e avranno una capacità di circa mille posti letto

La Turchia trasforma due aeroporti in ospedali
EPA/Zsolt Czegledi

La Turchia trasforma due aeroporti in ospedali

EPA/Zsolt Czegledi

La Turchia trasformerà temporaneamente in ospedali da campo per la cura dei malati di Covid-19 le aree di due aeroporti a Istanbul. Si tratta dello scalo Ataturk, chiuso dallo scorso anno ai voli commerciali, e di quello a Sancaktepe.

Le due nuove strutture saranno completate entro 45 giorni e avranno una capacità di circa mille posti letto. Lo ha annunciato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan in un discorso alla nazione al termine di una riunione del suo gabinetto.

«Non abbiamo al momento problemi rispetto ai ricoveri nei nostri ospedali», ha comunque precisato Erdogan. Nel suo discorso, il leader di Ankara ha inoltre ribadito la richiesta ai cittadini di restare a casa, promettendo nuovi aiuti a 2,3 milioni di famiglie bisognose.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1