«Le compagnie aeree tornino all’aeroporto di Kabul»

Afghanistan

Lo affermano i talebani, specificando che tutti i problemi tecnici sono stati risolti così come le incognite legate alla sicurezza

«Le compagnie aeree tornino all’aeroporto di Kabul»
© EPA/STRINGER

«Le compagnie aeree tornino all’aeroporto di Kabul»

© EPA/STRINGER

I talebani hanno lanciato oggi un appello alle compagnie aeree internazionali affinché riprendano i collegamenti con l’aeroporto di Kabul, assicurando che sono stati risolti tutti i problemi tecnici che, insieme alle incognite sulla sicurezza, avevano portato alla chiusura dello scalo.

«Molti cittadini afghani sono bloccati all’estero e non riescono a tornare in patria. Inoltre, molti cittadini afghani che hanno lavori o vogliono proseguire la propria formazione all’estero stanno incontrando difficoltà a raggiungere le proprie destinazioni», ha dichiarato il portavoce del ministero degli esteri di Kabul, Abdul Qahar Balkhi.

Diversi impianti dell’aeroporto della capitale afgana erano stati danneggiati durante il caos legato alle evacuazioni internazionali del mese scorso. Da allora, i sedicenti studenti coranici hanno avviato il ripristino dello scalo, con il supporto tecnico principalmente del Qatar.

Dalla presa del potere dei mullah, l’aeroporto ha ospitato alcuni voli charter della Qatar Airways e voli speciali della compagnia afghana Kam Air, della Pakistan International Airlines e dell’iraniana Mahan Air.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1