Le mani di Cosa nostra sulle scommesse online, 336 indagati

italia

Maxi operazione della Guardia di finanza è in corso contro il fenomeno d’infiltrazione in Sicilia, Emilia Romagna, Puglia, Germania, Polonia e Malta

Le mani di Cosa nostra sulle scommesse online, 336 indagati
©CdT/Archivio

Le mani di Cosa nostra sulle scommesse online, 336 indagati

©CdT/Archivio

Una maxi operazione della Guardia di finanza è in corso contro l’infiltrazione di Cosa nostra nelle scommesse illegali online.

I militari, con il supporto del Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata (Scico) di Roma, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 indagati in Sicilia, Emilia Romagna, Puglia, Germania, Polonia e Malta.

I reati ipotizzati dalla Divisione distrettuale antimafia sono esercizio abusivo di gioco e scommesse, evasione fiscale, truffa aggravata e autoriciclaggio con l’aggravante di avere favorito l’associazione mafiosa Santapaola-Ercolano. Nell’operazione ‘Doppio Gioco’ sono indagate 336 persone. Il Giudice per le indagini preliminari ha disposto il sequestro di beni e società per 80 milioni di euro.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1