Leggero calo nei contagi in Italia, ma sempre sopra i 1.500

Coronavirus

In netta diminuzione anche i tamponi: 20 mila in meno - In leggero aumento le terapie intensive

Leggero calo nei contagi in Italia, ma sempre sopra i 1.500
©EPA/Clive Brunskill

Leggero calo nei contagi in Italia, ma sempre sopra i 1.500

©EPA/Clive Brunskill

È stabile in Italia il numero dei contagi per la Covid-19 nelle ultime 24 ore: sono 1.587 i casi a fronte dei 1.638 del giorno precedente. Cala il numero dei decessi, 15 morti nell’ultimo giorno, dopo l’impennata di ieri, quando si erano registrate 24 vittime. Il totale dei morti è 35.707. In netta diminuzione il numero di tamponi effettuati: 83.428, circa 20 mila in meno di ieri. Questi i dati nel bollettino del ministero della Salute. La Lombardia è l’unica regione che supera i 200 nuovi casi (+221), seguita dal Veneto (+173) e Campania (+171). Non pervenuto il dato della Regione Abruzzo.

Sono 222, in lieve aumento, i malati di Covid attualmente in terapia intensiva: sette in più nelle ultime 24 ore. Prosegue il calo dei pazienti ricoverati: sono 2.365 (-15 rispetto a ieri). Aumentano le persone in isolamento domiciliare, sono 41.511 (+945), e gli attualmente positivi, che raggiungono quota 44.098 (+937). I dimessi e i guariti sono 218.351 (+635). E’ quanto emerge dai dal bollettino del ministero della Salute.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1