«Lo staff di Navalny ha portato via delle prove»

il caso

Il Cremlino sostiene di aver difficoltà a portare avanti l’inchiesta sull’avvelenamento dell’oppositore russo e punta il dito contro i suoi collaboratori

«Lo staff di Navalny ha portato via delle prove»
© AP Photo/Evgeny Feldman

«Lo staff di Navalny ha portato via delle prove»

© AP Photo/Evgeny Feldman

La Russia ha problemi con l’inchiesta sul caso di Alexei Navalny perché «molte prove» sono state portate via dallo staff dell’oppositore. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

«Gli investigatori stanno incontrando alcuni problemi, considerando che, purtroppo, molte prove sono state portate via. È necessario scoprire se questo tentativo di nascondere certe prove è intenzionale o meno e perché questo sta accadendo», ha detto Peskov, aggiungendo che la Russia ha ancora problemi ad ottenere informazioni rilevanti dalla Germania.

«Ci sono alcuni problemi nel ricevere informazioni, che chiaramente ostacolano il processo investigativo», ha detto. Lo riporta l’agenzia Interfax.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1