Migranti, la Marina tunisina ne salva 114 nel fine settimana

profughi

Due operazioni hanno permesso di soccorrere un centinaio di persone che si trovavano su un’imbarcazione in difficoltà e di sventare un tentativo di emigrazione irregolare a Djerba

Migranti, la Marina tunisina ne salva 114 nel fine settimana
©AP Photo/Renata Brito

Migranti, la Marina tunisina ne salva 114 nel fine settimana

©AP Photo/Renata Brito

Unità della Marina tunisina hanno tratto in salvo nel corso del fine settimana 101 migranti di varie nazionalità che si trovavano a bordo di un’imbarcazione in difficoltà, a sud-est di El Ataya, al largo dell’isola di Kerkennah.

Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Tunisi in un comunicato precisando che i migranti, di età compresa tra 1 e 50 anni, tra cui cui 6 donne e 4 bambini, hanno dichiarato di essere partiti venerdì scorso «dalla città libica di Zouara diretti verso l’Europa». Le persone soccorse sono state trasferite al porto commerciale di Sfax, dove sono state consegnate alla Guardia nazionale.

In una seconda operazione, altre unità hanno sventato un tentativo di emigrazione irregolare a Djerba, in cui erano coinvolti 13 migranti irregolari di nazionalità tunisina (di età compresa tra 19 e 39 anni), tra cui due donne. Questi ultimi sono stati consegnati alla Guardia nazionale al porto di Zarzis, «per completare le procedure legali nei loro confronti», si legge nella nota.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1