Moderna: «Se servirà un nuovo vaccino contro la variante Omicron, esso sarà pronto a inizio 2022»

Pandemia

Lo sostiene il direttore medico dell’azienda statunitense, Paul Burton, secondo quanto riportato dal «Guardian»

Moderna: «Se servirà un nuovo vaccino contro la variante Omicron, esso sarà pronto a inizio 2022»
© Shutterstock

Moderna: «Se servirà un nuovo vaccino contro la variante Omicron, esso sarà pronto a inizio 2022»

© Shutterstock

Se servirà un nuovo vaccino contro la variante Omicron del Covid, Moderna sarà in grado di «produrlo su larga scala entro l’inizio del prossimo anno». Lo sostiene il direttore medico dell’azienda statunitense, Paul Burton, secondo quanto riportato dal «Guardian».

«Dobbiamo essere fiduciosi, abbiamo imparato molto sul Covid e su come affrontarlo», ha detto sottolineando che «è un virus dall’aspetto pericoloso, ma ora abbiamo molti strumenti nel nostro armamentario per combatterlo, quindi sono ottimista».

Burton ha spiegato che un’idea più precisa dell’efficacia dei vaccini contro la variante Omicron si avrà nelle «prossime due settimane», ma se sarà necessario un nuovo vaccino, «potrebbe essere prodotto su larga scala entro l’inizio del 2022».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 1